Presso il centro medico Polimedalab, grazie all’accordo con un importante istituto di credito, è possibile richiedere una comoda rateizzazione degli esami prenatali non invasivi (NIPT), utili per monitorare lo stato salute del nascituro e valutare l’eventuale presenza di alterazioni cromosomiche, responsabili di patologie genetiche. Per effettuare il test basta un semplice prelievo ematico.

I test NIPT possono essere effettuati già a partire dalla 10° settimana di gravidanza e non comportano alcun rischio né per la salute della futura mamma, né per quella del feto. I test, frutto delle più avanzate tecnologie in ambito scientifico e sviluppati sulla base delle linee guida del Ministero della Salute, analizzano le coppie di cromosomi fetali per fornire risultati completi ed attendibili.

Nel dettaglio, presso il nostro centro medico, è possibile richiedere, rateizzandoli, i seguenti esami:

Cromosomi 13, 18, 21

Cromosomi 13, 18, 21, X e Y

Cromosomi 9, 13, 18, 21, X e Y  e sei tra le più comuni sindromi di microdelezione: Sindrome di Angelman, Sindrome cr-du-chat, Sindrome da delezione 1p36, Sindrome di DiGeorge, Sindrome di Prader-Willi, Sindrome di Wolf-Hirschhorn;

Alterazione cromosomiche e strutturali (duplicazioni e delezioni segmentali) a carico di ogni cromosoma del cariotipo fetale;

Approfondimento di secondo livello per individuare 9 tra le più comuni sindromi da microdelezione.

Per maggiori informazioni è possibile contattarci al 3791777005 (anche messaggi whatsapp) o inviare una mail a [email protected]

Siamo a Cellole, in via Umberto I.

 

Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2018 - Angie srls | P.IVA 04325570614 powered by Stratego Comunicazione srl